Porro

2,10

500 gr
Az. Agr. L’ambiente naturale

000

Ortaggio dall’origine incerta, introdotto in Europa dai Romani ma conosciuto ed utilizzato anche gli Egizi.
Il porro è ricco di acqua, ne contiene più del 90% e poco calorico, è inoltre ricco di vitamina A, ha un buon contenuto di vitamina C e di vitamine del gruppo B, ed è un’ottima fonte di elementi minerali preziosi.
Si può consumare crudo, come condimento, oppure cotto al posto della cipolla. Rispetto a quest’ultima risulta più delicato e può sostituirla egregiamente in minestre, zuppe, risotti, frittate, ecc